Trasporto e/o trasferimento nazionale e internazionale

Trasporto e/o trasferimento nazionale e internazionale

Il trasferimento delle salma, sia a livello nazionale che internazionale, si rende spesso necessario a causa di uno dei desideri più naturali nell’essere umano, ovvero quello di poter riposare presso il suolo natio, da cui magari la vita e le sue vicissitudini lo hanno tenuto lontano. Naturalmente, per quanto siano operazioni abituali, i trasferimenti delle salme, sia verso un comune italiano che verso un paese estero, sono sottoposti a normative, che devono essere scrupolosamente rispettate; per questa ragione è importante rivolgersi ad un’impresa di onoranze funebri come Carabetta e Chifari, che dispone di tutte le autorizzazioni necessarie e di mezzi idonei e certificati per effettuare trasporti funebri da e per l’estero ed in tutte le regioni italiane.
Il trasferimento del feretro, dal luogo del decesso a quello della sepoltura, è regolato non solo da obblighi burocratici che prevedono ad esempio l’autorizzazione del sindaco, ma anche da specifiche normative sanitarie che ne regolano le modalità di trasporto e richiedono che la salma venga chiusa all’interno di una doppia cassa, una di metallo e una di legno massiccio.
La lunga esperienza acquisita nel settore in oltre cinquant’anni di attività, rendono l’impresa Carabetta e Chifari la risposta a qualsiasi esigenza di trasporto funebre, sia sul territorio nazionale che estero, di breve o lunga percorrenza, anche attraverso l’ausilio di vettori aerei o navali.
Personale competente e specializzato si occuperà dell’organizzazione di tutti gli aspetti del servizio, con precisione e discrezione, sollevando i congiunti da tutte quelle pratiche burocratiche ed amministrative legate al trasporto, che possono rendere ancora più drammatico un lutto.